Sfondo_banner_small

Tango Argentino

“La mia idea del tango mi porta a riscoprire e valorizzare movimenti semplici, consentendo ai corpi di ascoltarsi individualmente e reciprocamente, immersi nella musica e nell’atmosfera della Milonga, in armonia con le altre coppie che circolano, consentendo così alla propria emozione e alla propria sensibilità di emergere ed esprimersi liberamente. La donna, nel mio tango, può riscoprire il gusto di qualcosa che forse la modernità le ha tolto, è al centro dell’attenzione e l’uomo si preoccupa costantemente della sua comodità e della sua sicurezza in pista.

Il mio metodo riparte dagli elementi basici, apparentemente semplici ma che sempre hanno bisogno di essere rianalizzati periodicamente e consolidati poiché di vitale importanza nel momento in cui, in coppia, si scende in pista. Questo è valido non solo per chi è all’inizio del proprio percorso di studi e ricerca delle solide basi per il proprio ballo ma anche per chi è nel tango da qualche anno.

Cerco di indirizzare l’allievo verso la conoscenza del proprio corpo come mezzo di connessione profonda con l’altro, con l’obiettivo di realizzare un ballo fluido e piacevole, dove due corpi diventano un solo corpo che si muove al compàs del tango.

Sono costantemente in pista insieme all’allievo, testo ed ascolto personalmente la sua dinamica corporale e a ciascuno cerco di far sperimentare (attraverso la pisada, el abrazo, la maniera “de pararse y poponerse a el otro”) la sensazione ricercata, sempre curando e mai prescindendo dalla eleganza in pista.” (il maestro Ricardo Freyre )

Il corso Tango Argentino condotto dai maestri Ricardo Alfredo Freyre e Maria Claudia Foradini Lopez.


Per informazioni vai alla pagina dei nostri CONTATTI.


Questo sito utilizza dei cookies. Cliccando sulla voce "Chiudi" accetti il loro utilizzo. Per avere maggiori informazioni clicca su "Altre Info" Altre Info | Chiudi
UA-105402181-1